E45: arriva la riapertura dei cantieri. Ripartono i lavori

0

Dalla Procura arriva lo sblocco ufficiale dei cantieri sulla E45

A seguito dell’incontro avvenuto nelle scorse settimane ad Arezzo, il procuratore Roberto Rossi ha comunicato al sindaco di Sansepolcro Mauro Cornioli, in qualità di referente dei sindaci del tracciato della superstrada Claudio Marcelli del Comune di Pieve S. Stefano, Marco Baccini del Comune di Bagno di Romagna, Paolo Fratini del Comune di San Giustino e Luciano Bacchetta del Comune di Città di Castello, la concessione ad Anas dell’autorizzazione per svolgere gli interventi di messa in sicurezza del viadotto Puleto della E45.

Concluse le verifiche ispettive richieste dal Gip ed eseguite dal dott. ing. Claudio Modena, Rossi ha immediatamente notificato ad Anas l’autorizzazione alla riapertura dei cantieri. Si potrà pertanto procedere alla conclusione delle opere di messa in sicurezza con la sostituzione dei baggioli e dei guard-rail. Come più volte annunciato da Anas, per la definitiva conclusione delle opere i tecnici hanno stimato una tempistica di circa due settimane.