Monte San Savino ricorda le vittime della violenza nazista

0

Monte San Savino dedica una giornata al ricordo di tutte le vittime della violenza nazista, in particolare collegandosi ai tragici eventi che colpirono la realtà savinese e i territori limitrofi nei giorni fra la fine di Giugno e l’inizio del Luglio 1944.

Su iniziativa dell’Associazione “Civitella ricorda”, alla quale il Comune di Monte San Savino ha offerto il patrocinio e la propria collaborazione, si terrà quindi un incontro pubblico presso la Sala Conferenze del Cassero (p.zza Gamurrini) il prossimo 28 Giugno, venerdì, alle ore 17.

L’iniziativa si intitola “Monte San Savino ricorda” ed è dedicata alla memoria di Luigi Carletti, Lorenzo del Bellino e i coniugi Giovanni Cau ed Helga Elmqvist che perirono in quei giorni di grande barbarie.

All’iniziativa interverranno il Sindaco di Monte San Savino Margherita Gilda Scarpellini e i relatori Ivo Biagianti, Enzo Gradassi e Christiane Khol, giornalista tedesca autrice del romanzo storico “Villa Paradiso”.

Nel corso dell’incontro sarà anche proiettato un video – intervista realizzato da Pierluigi Zanni a Vittorio Agnoloni, testimone degli eventi.