Arezzo si alza il sipario su Chimera Comix

0

Sabato 29 e domenica 30 giugno fumetti, games, giochi da tavolo, cosplay, eventi fantasy: la città toscana diventa la capitale del divertimento per grandi e piccini

Organizzato dall’Associazione Mystara in collaborazione con la Fondazione Arezzo Intour e la CNA di Arezzo il festival offre la possibilità di immergersi in un mondo dove la dimensione del “gioco” è la sola protagonista

Un tuffo in un’atmosfera fantasy grazie ad una rete di appassionati e di cultori del gioco e del fumetto, per due giorni imperdibili organizzati dall’Associazione Mystara in collaborazione con la Fondazione Arezzo Intour e CNA Arezzo e grazie alla Fondazione Guido d’Arezzo che ha concesso gli spazi.

Sabato 29 e domenica 30 giugno il Prato e la Fortezza di Arezzo ospitano Chimera Comix, la fiera del gioco e del fumetto.

“La Fondazione Arezzo Intour – sottolinea il suo presidente Marcello Comanducci – ha collaborato con convinzione alla realizzazione di questa iniziativa. Il mondo del “comix” affascina un pubblico sempre crescente di appassionati e curiosi. Allestire una fiera dedicata a questo universo nel cuore del centro storico di una città d’arte, utilizzando spazi unici quali la Fortezza e il Prato, significa coniugare passato e presente e proporre al visitatore un’occasione preziosa per scoprire Arezzo e immergersi nella sua storia. Arezzo Intour lavora costantemente alla ricerca di eventi che, come accade per la “Città del Natale”, abbiano un forte potenziale turistico e che parlino a pubblici differenti così da permetterci di fare incoming su target differenziati di pubblico. E’ un lavoro difficile e importante che ad oggi ha già dato i primi proficui frutti”.

“Il festival, per la prima volta ad Arezzo, trasformerà il Prato e la Fortezza in un palcoscenico curioso e stravagante adatto ad ogni età – dichiara Luca Alfreducci, Presidente CNA Area Aretina – un week end all’insegna della fantasia e della creatività, ingredienti che non mancano ai nostri artigiani. CNA vanta una lunga tradizione di fiere e manifestazioni a tema ma questa è innovativa e unica nel suo genere, un modo divertente di fare intrattenimento legato al mondo del gioco, ai personaggi dei fumetti, ai videogiochi, a spettacoli e coreografie all’aperto. Sperimentare formule originali come quella del Comix è un modo per partecipare alla passione e all’energia delle nostre imprese, uno stimolo alla creatività dei giovani e un’occasione per liberare la fantasia. Abbiamo deciso di investire in una formula già sperimentata con successo nelle precedenti due edizioni a Monte San Savino. Quest’anno con l’Associazione Mystara e la Fondazione Arezzo Intour scommettiamo sulla nostra città ricca di tradizione, storia e cultura e di un tessuto imprenditoriale intraprendente pronto ad accogliere un festival a misura di grandi e piccini in grado di attrarre, ci auguriamo, tanti visitatori anche da fuori città”.

“Siamo orgogliosi di aver portato un evento in stile Comics & Games nella nostra città – commenta Chiara Biondini, consigliere dell’Associazione Mystara -, un’occasione per tutti gli appassionati del settore e non solo di passare due giornate all’insegna del divertimento. Abbiamo cercato di strutturare la manifestazione, con spettacoli e intrattenimento per tutte le età, perché possa essere di forte attrattiva anche per chi non è appassionato del genere. Potremmo definire Chimera Comix, come un “parco giochi”, in cui è possibile trascorrere del tempo con amici e famiglia, sfidandosi e provando nuove divertenti attività o semplicemente godendosi i vari spettacoli di intrattenimento”.

Orario: sabato 29 giugno dalle ore 11.00 alle ore 24.00; domenica 30 giugno dalle ore 10.00 alle ore 21.30.