Targedia alla cronoscalata di Cortona. Muore il pilota Fabrizio Bonacchi

0

Incidente mortale alla Camucia-Cortona: Fabrizio Bonacchi perde il controllo della sua auto, una Gloria Kit, e sbatte contro un albero: inutile l’arrivo tempestivo dei soccorsi
La cronoscalata Camucia-Cortona, è una gara per auto storiche. Un pilota 54enne originario di Pistoia, Fabrizio Bonacchi, per cause ancora da accertare ha perso il controllo della sua auto, una Gloria Kit, ed è andato a sbattere contro un albero riportando una frattura alla base cranica. L’immediato arrivo dei soccorsi, che hanno allertato anche l’elicottero, non ha impedito il tragico epilogo: il pilota è deceduto prima di essere trasportato in ospedale.
GARA CANCELLATA — L’incidente, avvenuto in una semicurva, poco dopo la partenza ha portato alla cancellazione della competizione in segno di lutto. Bonacchi era un pilota conosciuto nella zona e molto esperto e si era anche laureato campione toscano nel kart 125, specialità in cui aveva partecipato a più di cento gare.