L’Alga EtruscAtletica centra due secondi posti in Coppa Toscana

0

Nella prima gara all’aperto, la società ha brillato per le prestazioni dei suoi Ragazzi del 2006-2007

Nicholas Gavagni e Giovanna Gennai sono arrivati secondi nelle classifiche finali della giornata

AREZZO – L’Alga EtruscAtletica ha avviato la stagione di gare all’aperto con una serie di bei risultati colti nella prova inaugurale della Coppa Toscana 2019. I primi a tornare in pista sono stati i Ragazzi nati nel biennio 2006-2007 che si sono messi a confronto con i coetanei delle provincie di Arezzo, Firenze e Siena in una manifestazione regionale sviluppata tra una serie di gare di corsa, lanci e salti. Ogni atleta si è messo alla prova in tre diverse discipline e la somma dei singoli punteggi ha permesso di stilare le classifiche di giornata, con l’Alga EtruscAtletica che ha potuto festeggiare due ottimi secondi posti con due ragazzi del 2006: Nicholas Gavagni e Giovanna Gennai.

Il primo ha trionfato nei 60 piani con 7.7 secondi, è arrivato terzo nei 600 piani con 1’52’’4 e infine ha chiuso per nono il lancio del peso con 8.92 metri, risultando come il secondo migliore in assoluto della prova di Coppa Toscana e meritando così l’argento. La stessa medaglia è stata ottenuta anche da Gennai al termine di una gara ricca di soddisfazioni in cui si è piazzata seconda nei 60 piani con 8.4 secondi, terza nei 600 piani con 1’56’’1 e sesta nel salto in lungo con 4.04 metri. Le Ragazze dell’Alga EtruscAtletica hanno ben figurato anche con Lorenza De Silva che, nata nel 2007 e al primo anno in categoria, è emersa nei 60 piani con 8.5 secondi ed ha archiviato la Coppa Toscana con un quarto posto generale. Tra i migliori aretini in gara sono rientrati anche Lavinia Casi (quarta nel lungo), Virginia Benocci (ottava nei 60 piani) e Lorenzo Fazzi (settimo nel peso e ottavo nei 60 e nei 600 piani). «La Coppa Toscana ci ha visti protagonisti di un esordio particolarmente positivo – commenta Gloria Sadocchi, responsabile del settore agonistico dell’Alga EtruscAtletica, – con due ottimi secondi posti che certificano la bontà del lavoro svolto negli ultimi mesi e le abilità tecniche dei nostri atleti. Positiva, comunque, è risultato la prova dell’intero gruppo dei Ragazzi che si è dimostrato in grado di far bene e di competere per i primi posti».