Il Piano urbano per la mobilità sostenibile: spazio alle idee dei cittadini

0

Un questionario online e la possibilità di partecipare a tavoli tematici

Due gli strumenti utilizzabili: un questionario online da compilare e la richiesta di partecipazione ai tavoli di discussione. Entrambi al linkhttp://www.comune.arezzo.it/il-comune/ufficio-mobilita/pums/percorso-partecipativo

È quanto messo a punto dall’amministrazione comunale per consentire a chiunque di dare il proprio contributo per il Pums di Arezzo, il Piano urbano per la mobilità sostenibile, attualmente in fase di stesura.  Prima di proporre il documento all’approvazione del Consiglio Comunale, spazio dunque alle idee e proposte dei cittadini, con i quali si prevedono ulteriori momenti di confronto pubblico.

Il questionario online è ad accesso volontario e anonimo e si può compilare e inviare direttamente dal sito istituzionale del Comune, per partecipare invece ai tavoli ci sarà da riempire la richiesta e inviarla alla mail indicata. Questo consentirà di prendere parte ai lavori, tra la fine di marzo e l’inizio di aprile alla Casa delle culture, riguardanti le tre seguenti tematiche: il Biciplan ovvero mobilità ciclistica e zone 30, le zone a traffico limitato e pedonali e le politiche della sosta, la sicurezza stradale.