Cade aereo in Etiopia, morti un medico aretino e la moglie

0

A bordo del volo partito da Addis Abeba per Nairobi, tra le 157 vittime, c’erano anche il dottor Carlo Spini, 75 anni, e Gabriella Vigiani . Lui dottore a lungo a Sansepolcro, impegnato da sempre negli aiuti umanitari.. Dall’aprile 2018 è il presidente di «Africa Tremila», una onlus di Bergamo, lei una collaboratrice preziosa nel volontariato, oltre che compagna di vita.

Il dolore del sindaco di Sansepolcro

Il cordoglio dell’amministrazione comunale di Sansepolcro per la scomparsa di Carlo Spini e Gabriella Vigiani

Le condoglianze ai familiari dei due concittadini vittime del tragico incidente aereo di Addis Abeba

Il Sindaco Mauro Cornioli, l’Amministrazione comunale e la cittadinanza tutta, si stringono attorno ai familiari di Carlo Spini e Gabriella Vigiani, tra le vittime del tragico incidente aereo di questa mattina ad Addis Abeba costato la vita a 157 persone.

“Un dramma che ci lascia sconvolti – dichiara il sindaco Cornioli – Oggi viviamo una giornata tragica per la scomparsa di due nostri concittadini nel fatale incidente aereo in Etiopia. Due persone esemplari, conosciute e stimate per la loro grande professionalità e sensibilità. Dei veri testimoni di pace e cooperazione tra i popoli, che lasciano un grande vuoto ed una grandissima testimonianza. Ai loro figli, in questo momento di dolore, va il nostro abbraccio e le sentite condoglianze dell’intera comunità.”

“Perdiamo due persone magnifiche ed infaticabili, con le quali io stessa ho avuto il piacere di collaborare per vari anni all’ospedale di Sansepolcro – dichiara l’assessore alla Sanità Paola Vannini – Carlo e Gabriella sono stati un esempio per tanti medici ed operatori della sanità grazie alla loro grande capacità, al loro equilibrio e al grande impegno nel volontariato.”

Il cordoglio della Asl per la morte di Spini e della moglie

Due grandi professionisti, persone dal cuore d’oro. L’Azienda si stringe ai familiari

SANSEPOLCRO – La Asl Toscana sud est esprime profondo cordoglio per  la tragica morte del medico Carlo Spini e di sua moglie Gabriella Vigiani, infermiera, entrambi in pensione, vittime dell’incidente aereo accaduto ieri ad Addis Abeba.

Due professionisti della sanità impegnati nella cooperazione internazionale e nel sostegno alle popolazioni in difficoltà, dopo un vita passata tra le corsie dell’ospedale e i pazienti in Valtiberina.

L’Azienda rivolge le più sentite condoglianze ai familiari e agli amici per la perdita di due persone meravigliose, un esempio per tutti.