Arezzo ricorda le vittime delle foibe

0

Domenica 10 febbraio alle 12, per ricordare le vittime delle foibe e l’esodo italiano dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia, si terrà la tradizionale cerimonia di deposizione di una corona di fiori in Largo Martiri delle Foibe.

Parteciperanno il sindaco Alessandro Ghinelli, la presidente della Provincia Silvia Chiassai, Claudio Ausilio, delegato provinciale di Arezzo dell’Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, e le autorità cittadine. Verrà così onorato il Giorno del Ricordo istituito dalle legge 92 del marzo 2004.

Prima di Arezzo sarà il Comune di Laterina – Pergine, alle 10, a commemorare i drammatici accadimenti con le istituzioni cittadine e provinciali che renderanno omaggio sia presso il cippo ubicato all’incrocio tra la S.P. 2 Vecchia Aretina e Via Berti, sia presso le baracche rimanenti del campo che ospitò i profughi giuliano-dalmati.