Monterchi: muoiono due anziani nell’incendio della casa. Uno zio con una scala salva figli e nipote

0

L’ incendio è avvenuto a Monterchi, nella frazione di Padonchia.

Sono morte due persone anziane. Si chiamavano Giuseppe Baldi e Gina Scarselli.

Vivevano al primo piano di una palazzina, uno dei due con gravi problemi di mobilità.

Al piano superiore vivono invece i figli e la nipote.

L’allarme è partito intorno alle 4.40 proprio dalla nipote, che svegliandosi si è resa conto di quello che stava succedendo.

Sul posto sono giunti tutti i mezzi di soccorsi disponibili: i vigili del fuoco da Sansepolcro, da Città di Castello e da Arezzo.

Il figlio della coppia (50 anni), la nuora e la nipote (rispettivamente di 56 e di 27 anni) si sono salvati uscendo sul terrazzino, da dove grazie all’intervento del fratello che vive poco distante sono potuti scendere. L’uomo è salito con una scala a pioli fino al terrazzino, aiutando i tre a scendere prima che il fuoco e il fumo attaccassero anche il piano superiore.

Intossicati ma non gravi, trasferiti al pronto soccorso di Sansepolcro in codice giallo.