Arezzo – Cannara 2-1

0

90′ + 4′ – L’Arezzo supera in rimonta il Cannara 2-1 e blinda ancora di più il terzo posto in chiave playoff.
90′ – Concessi quattro minuti di recupero.
87′ – Fuori Ruggeri per Campaner.
83′ – Cutolo crossa sul secondo palo dove Pinna arriva di gran carriera e di sinistro colpisce la traversa.
82′ – Altro contropiede amaranto: Cutolo serve Niccolò Marras che va al tiro, Lori alza sopra la traversa.
75′ – Contropiede Arezzo: Benedetti manda Cutolo all’uno contro uno con Fondi, il tiro del capitano dal limite dell’area termina sopra la traversa.
72′ – Benedetti lavora un pallone in area che mette al centro per Sicurella: tiro di prima intenzione e difesa del Cannara che mura la conclusione.
65′ – Fuori Van Der Velden e Pisanu, dentro Pinna e Pizzutelli.
57′ – Fuori Persano e Mancino, dentro Sicurella e Niccolò Marras.
56′ – Problemi fisici per Persano.
55′ – Ottimo servizio di Benedetti nel corridoio per Ruggeri, il cross del terzino amaranto esce senza trovare alcun compagno.
53′ – Ottimo controllo di Benedetti che appoggia a Mancino: il destro a giro del numero venti esce di poco sopra la traversa.
48′ – Ammonito Van Der Velden che ferma la ripartenza del Cannara.
46′ – Squadre in campo per la ripresa. Nessun cambio tra le fila delle due formazioni.

45′ + 2′ – Arezzo avanti 2-1 sul Cannara all’intervallo.
45′ + 1′ GOL AREZZO
: tocco sotto di Persano che sfrutta l’incertezza della difesa umbra sul passaggio di Cutolo.
45′ – Due minuti di recupero.
37′ – Mancino atterrato in area, per l’arbitro è simulazione e per l’attaccante amaranto scatta il giallo.
36′ – Ancora Cutolo dal limite, ancora un palo del capitano amaranto.
24′ – Problemi fisici per Mingiano. L’attaccante però resta in campo dopo essere stato soccorso dal proprio staff medico.
17′ GOL AREZZO
: Cutolo mette al centro e Van Der Velden, appostato sul secondo palo, scaraventa la palla in rete con un tiro potente.
16′ – Incredibile doppio palo colpito da Nello Cutolo che parte dalla destra, si accentra e colpisce per ben due volte il montante.
15′ – Arbitraggio all’inglese del signor Russo e proteste veementi anche del pubblico di caso per alcune decisioni fin qui discutibili. 
8′ GOL CANNARA
: Peluso mette in area e Myrtollari segna di testa appostato sul secondo palo.
7′ – Biondi anticipa Mingiano che cade a terra. Per l’arbitro è fallo del due amaranto tra le proteste dei padroni di casa per un episodio analogo non fischiato in precedenza a Persano.
4′ – Lazzarini va via a due giocatori e serve Benedetti, passaggio filtrante per Cutolo che a tu per tu con Lori non trova la porta.
2′ – Mingiano sfrutta un passaggio errato di Ruggeri, Colombo respinge con i pugni ma Porzi non ne approfitta.
1′ – Inizia la partita. Confermati gli schieramenti.

AREZZO (4-3-3): 1 Colombo; 8 Lazzarini, 2 Biondi, 4 Van Der Velden (20′ st 19 Pinna), 21 Ruggeri (42′ st 23 Campaner); 26 Marchi, 6 Pisanu (20′ st 95 Pizzutelli), 5 Benedetti; 10 Cutolo, 90 Persano (12′ st 16 Sicurella), 20 Mancino (12′ st 7 Marras N.).
A disposizione: 22 Balucani, 3 Mastino, 31 Marras D., 33 Zona.
Allenatore: Stefano Martinelli (Marco Mariotti squalificato).

CANNARA (4-3-1-2): 1 Lori; 2 Orazzo (39′ st 13 Lucentini), 6 Bisceglia, 5 Fondi, 3 Frustini (24′ st 14 Bokoko); 7 De Sanctis, 8 Brunetti (37′ st 15 Vitelloni), 4 Myrtollari (46′ st 17 Meschini); 11 Porzi (24′ st 18 Corrado); 9 Mingiano, 10 Peluso.
A disposizione: 12 Cocchini, 14  Bokoko, 16 Xu, 19 Diallo, 20 Tamponi.
Allenatore: Antonio Armillei.
ARBITRO: Marco Russo di Torre Annunziata (Domenico Russo di Torre Annunziata – Ferdinando Savino di Napoli).
RETI: pt 8′ Myrtollari, 17′ Van Der Velden, 46′ Persano.
Note – Spettatori: 550. Recupero: 2′ + 4′. Angoli: 9-0. Ammoniti: pt 37′ Mancino; st 3′ Van Der Velden, 34′ Lazzarini.