Prima Pagina | Cronaca | Esplosione all’interno del gruppo Graziella.

Esplosione all’interno del gruppo Graziella.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Esplosione all’interno del gruppo Graziella.

Ustionati per due operai

 

 

Alle 12.15 circa di questa mattina all’interno di Graziella Group, si è verificata una improvvisa esplosione dovuta presumibilmente ad un ritorno di fiamma. Due operai sono rimasti gravemente feriti

Un operaio di 60 anni e una ragazza di 25 anni. Sul posto presenti i soccorsi del 118 aretino e due eliambulanze Pegaso per trasferire i feriti in un centro specializzato. L'incidente è avvenuto nel reparto progettazione.

Da un primo esame dei fatti pare che un architetto e alcuni tecnici della fabbrica stessero preparando un nuovo modello di cera per la realizzazione di gioielli, quando qualcuno degli operai forse nel tentativo di ammorbidire la cera ha utilizzato dell'acool che è entrato in contatto con la fiammella del gas. Il ritorno di fiamma ha generato la violenta esplosione che ha investito i due malcapitati.

Immediato il trasferimento con gli elicotteri Pegaso giunti da Massa e da Firenze all'areoporto di Molin Bianco alla volta del centro grandi ustionati di Cisanello (Pisa). Entrambi i feriti hanno ustioni di secondo e terzo grado a mani, braccia, collo, spalle e volto

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0