Prima Pagina | Cronaca | PARACADUTISTI SBAGLIANO L'ATTERAGGIO

PARACADUTISTI SBAGLIANO L'ATTERAGGIO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
PARACADUTISTI SBAGLIANO L'ATTERAGGIO

Forse a causa del forte vento

Poco dopo le 16 due paracadutisti non sono riusciti a rientrare nel perimetro di Molin Bianco. Entrambi trascinati dal vento hanno cominciato a scivolare in direzione di V.Fiorentina.  Il primo L.S. 40 anni di Arezzo nell'area della ALA LEGNAMI (zona Lebole). Il secondo T.S. 44 anni di Borgo a Mozzano (Lucca) ha individuato nei campi di calcio del Chimera un potenziale luogo di atterraggio, ha cominciato la sua discesa, ma forse per la pericolosa presenza dei cavi elettrici, o dei piloni del campo, non è atterrato nel modo migliore. 

Per entrambi ferite agli arti inferiori con fratture. Sono stati trasportati al pronto soccorso di Arezzo in condice giallo.

 


  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0