Prima Pagina | Lo Sport | US AREZZO. Firmato il rogito, si apre l'era Matteoni. Accolto allo stadio dai tifosi e dai giornalisti

US AREZZO. Firmato il rogito, si apre l'era Matteoni. Accolto allo stadio dai tifosi e dai giornalisti

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
US AREZZO. Firmato il rogito, si apre l'era Matteoni. Accolto allo stadio dai tifosi e dai giornalisti

C'è il nero su bianco: la Marco Matteoni Group ha rilevato l' 84 cento delle quote sociali amaranto da Neos Solution, la società consortile che a sua volta aveva provveduto all'acquisto da Programma Mutuo srl soltanto un mese addietro. Oggi alle 15 conferenza stampa del presidente allo stadio

 

 

Marco Matteoni è il nuovo proprietario dell'Us Arezzo. Firmato il rogito notarile con cui il presidente ha rilevato l'84 per cento delle quote sociali da Neos Solution, la società consortile che a sua volta aveva provveduto all'acquisto da Programma Mutuo srl soltanto un mese addietro.

Il gruppo di imprenditori facenti capo a Neos, che lo scorso 7 dicembre avevano nominato il Consiglio d'amministrazione, hanno chiesto oggi espressamente di poter rimanere all'interno della compagine sociale con il 15% di quote, con la volontà di dimostrare alla città e alla società, che non c'erano intenti malevoli ma condizioni obbligate nelle recenti prese di posizione e successivo ritiro dagli impegni presi.

Matteoni ha ribadito con forza che oggi si apre una stagione nuova e non vuol sapere nulla di ciò che è successo in passato, preannunciando unicamente la sua intenzione di far verificare tutta la contabilità ad un pool di avvocati e commericalisti aretini. 

Per il resto sguardo esclusivamente rivolto al futuro, che nell'idea del neo presidente non è solo fatto di calcio, ma da un insieme di aspetti imprenditoriali che punteranno non solo a far sopravvivere la società, ma a farla rendere.  

Zavaglia ha ribadito che attualmente l'US Arezzo ha costi pari a quelli di una società di serie B e utili pari a malapena a quelli di una di serie D.

Iorio si è detto immediatamente disponibile a ricucire i rapporti con tutte le società calcistiche del territorio, per tessere quella trama di contatti che saranno utili reciprocamente.  

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0