Prima Pagina | Comunicati stampa | CITTA' SICURE: I DATI DEL MINISTERO DELL'INTERNO - GHINELLI: “UN RISULTATO IMPORTANTE MA NON ABBASSIAMO LA GUARDIA”

CITTA' SICURE: I DATI DEL MINISTERO DELL'INTERNO - GHINELLI: “UN RISULTATO IMPORTANTE MA NON ABBASSIAMO LA GUARDIA”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
CITTA' SICURE: I DATI DEL MINISTERO DELL'INTERNO - GHINELLI: “UN RISULTATO IMPORTANTE MA NON ABBASSIAMO LA GUARDIA”

 

“La sicurezza è una priorità di questa Amministrazione, e sapere che la nostra è una tra le città nelle quali nel 2016 è stato registrato il calo più marcato di reati rispetto all'anno preecedente, così come confermato dai dati del Ministero dell'Interno, è senz'altro una buona notizia. Ma non ci basta”. Il Sindaco Alessandro Ghinelli commenta così da Bruxelles, dove si trova per la Settimana europea delle Regioni e delle Città, le statistiche sulla criminalità pubblicate lunedi dal Sole 24 Ore. “Il diritto a sentirsi sicuri in alcune zone della città non è ancora totalmente acquisito nell'arco delle 24 ore, e se è vero che i dati del 2016 saranno certamente rafforzati ad effetto delle ulteriori misure di maggior controllo del territorio che ho richiesto nell'estate scorsa, a fronte delle situazioni di evidente criticità che si sono manifestate, è altrettanto vero che non possiamo abbassare le guardia in uno dei temi più qualificanti della azione amministrativa di questa Giunta”, continua Ghinelli. “I dati certificano che dal momento in cui ci siamo insediati ad oggi è stato registrato un oggettivo miglioramento su scala nazionale e regionale, per il quale ringraziamo le Forze dell'Ordine e la Polizia Municipale, che ha contribuito al risultato svolgendo un grande lavoro. Ma non possiamo considerare questi dati come un punto d'arrivo, bensì di partenza e di conferma del buon lavoro svolto e che certamente va proseguito. Non sfugge a nessuno che una città sicura è di per sé una città più coesa, più spendibile da un punto di vista turistico, più attrattiva per chi ritiene di volervi investire”, conclude il Sindaco.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0