Prima Pagina | Vallate Aretine | IL CELBRE TENORE VITTORIO GRIGOLO DOPO MONTAGNANO AD AREZZO

IL CELBRE TENORE VITTORIO GRIGOLO DOPO MONTAGNANO AD AREZZO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
IL CELBRE TENORE VITTORIO GRIGOLO DOPO MONTAGNANO AD AREZZO

 

 

Vittorio Grigolo celebre tenore di fama mondiale, premiato in luglio a Montagnano con il Giogo d’argento nell’ambito della rassegna di teatro popolare il Giogo, dovrebbe presto esibirsi al teatro Petrarca di Arezzo su invito del Sindaco Alessandro Ghinelli. Dall’Arena di Verona ai principali teatri del mondo Grigolo, nativo di Arezzo, è oggi uno dei principali rappresentanti della musica lirica. “Grigolo non ha mai perso i contatti con il territorio aretino – ricorda Luciano Senserini, presidente dell’associazione culturale il Giogo di Montagnano, che invitò il tenore a Montagnano per la consegna del premio – a luglio, infatti, molti suoi amici aretini vennero a trovarlo la sera della premiazione e lui, seppur in un teatro non consono alla sua fama, deliziò l’udito dei tanti presenti con alcune sue performance”. Personaggio affabile e dotato di grande signorilità Grigolo è amante della buona cucina e a tal proposito Senserini, conclude: “In occasione della sua presenza al Giogo le nostre cuoche, sapendo che è un amante della buona cucina, gli prepararono una squisita nana al forno, simbolo della cucina montagnanese”.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0