Prima Pagina | Comunicati stampa | “RIVIVERE LA STORIA”: PREMIAZIONE DEGLI STUDENTI CHE HANNO PARTECIPATO AL PROGETTO DELL'ANPI

“RIVIVERE LA STORIA”: PREMIAZIONE DEGLI STUDENTI CHE HANNO PARTECIPATO AL PROGETTO DELL'ANPI

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“RIVIVERE LA STORIA”: PREMIAZIONE DEGLI STUDENTI CHE HANNO PARTECIPATO AL PROGETTO DELL'ANPI

La cerimonia, che prevede anche la presentazione dei lavori premiati, è in programma giovedì 20 aprile alle 16 nella Sala dei Grandi della Provincia



Si chiama “Rivivere la storia” il progetto che l'Anpi di Arezzo, con il patrocinio della Provincia  e con la collaborazione di TFT S.p.A., ha realizzato insieme alle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio provinciale e che vedrà la sua giornata finale giovedì 20 aprile nella Sala dei Grandi del palazzo della Provincia. Il tema del progetto era “Luglio 1944 – 25 aprile 1945. Arezzo e l’Italia conquistano la libertà. Dalla tragedia degli eccidi nazi-fascisti alla Liberazione di Arezzo e di tutta l’Italia. Ricordi ed esperienze di chi c’era” e si è trattato di un percorso di studio e ricerca per contribuire a mantenere nelle giovani generazioni la memoria e la consapevolezza che quei valori di pace e libertà generati dalla Resistenza sono ancora alla base della democrazia. L’iniziativa, dedicata quindi al tema della memoria storica, rientra anche nello spirito del protocollo d’intesa siglato da Ministero dell’Istruzione e ANPI nazionale. Gli alunni hanno attivato un lavoro di ricerca, di approfondimento e di cronaca, finalizzato allo scambio di informazioni, di pareri, di stati d’animo fra generazioni e orientato a riaffermare e ridefinire i valori resistenziali nella società di oggi. I quattro lavori che saranno presentati sono la rappresentazione teatrale "Donne del Mulinaccio", realizzato da quattro studentesse dell'Itis "Galileo Galilei" di Arezzo, il video “…e alla fine i Tedeschi andarono via”, a cura dell'Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII" di Terranuova Bracciolini insieme alla ProLoco e all’Associazione “Diritto e Rovescio”, un lavoro filmato del Liceo "Città di Piero" di Sansepolcro dedicato ai momenti dell'escursione fatta il 22 marzo per recarsi nel luogo, ora abbandonato e isolato, di Pietramala, dove la furia nazista ha lasciato vittime innocenti, e infine il video "Il dramma della Seconda guerra Mondiale nel nostro territorio" realizzato dall'Istituto di Istruzione Superiore "Luca Signorelli" di Cortona. La cerimonia di premiazione dei lavori delle scuole prenderà il via alle 16 con gli interventi del Presidente della Provincia Roberto Vasai, del Presidente di TFT Maurizio Seri e del Presidente provinciale Anpi Luca Grisolini e vedrà poi la presentazione dei lavori e la premiazione dei loro autori. A coordinare i lavori sarà il Presidente della sezione Anpi comunale di Arezzo Gianni Sarrini.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0