Prima Pagina | Comunicati stampa | “Genitori Insieme, comunicare con il proprio figlio, tra gioco ed emozioni”

“Genitori Insieme, comunicare con il proprio figlio, tra gioco ed emozioni”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Genitori Insieme, comunicare con il proprio figlio, tra gioco ed emozioni”

 

 

Nuovo appuntamento di "Genitori Insieme", mercoledì 19 aprile, alle ore 17, alla Casa Diritta di Via Garibaldi, ad Arezzo, dal titolo: “Comunicare con il proprio figlio, tra gioco ed emozioni”, organizzato dall'Associazione di Promozione Sociale l’Ombelico, con il patrocinio del Comune di Arezzo,

L'incontro, ad ingresso libero, è rivolto ai genitori e agli educatori dei nidi, delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie del Comune di Arezzo, e sarà tenuto dalla Dott.ssa Rosamaria Raccuglia, pedagogista clinico, con esperienza educativa nell’ambito scolastico e nel sostegno alla genitorialità.

“La comunicazione rappresenta un nodo fondamentale nelle relazioni umane – racconta Rosamaria Raccuglia – e lo è, soprattutto, nella relazione educativa. Ma la comunicazione non avviene sempre con le parole: i bambini utilizzano spesso canali comunicativi non verbali, quali le emozioni e il gioco. Come adulti, educatori o genitori, dobbiamo imparare a metterci in relazione, imparando a riconoscere anche queste forme silenziose di comunicazione, ma ricche di significato e valore educativo”.          

L’ingresso è libero.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0