Prima Pagina | Vallate Aretine | L’Icona del Cusano e Piero della Francesca

L’Icona del Cusano e Piero della Francesca

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
L’Icona del Cusano e Piero della Francesca

Grande successo per la Lectio Magistralis del filosofo Massimo Cacciari

 

Può l’immagine mostrarci la via dell’anima?: Niccolò Cusano lo riteneva possibile, intravedendola nell’icona del Cristo Risorto di Piero della Francesca.

Con questa asserzione il filosofo Massimo Cacciari ha introdotto ieri, al Cinema Nuova Aurora di Sansepolcro, la sua lectio magistralis su L’Icona del Cusano e Piero della Francesca organizzata dall’Associazione Progetto Valtiberina.

Un successo di pubblico, con oltre 300 persone intervenute per lo straordinario intervento del Professore emerito di Filosofia, attraverso cui è stato possibile immergersi nel pensiero del filosofo e matematico Niccolò Cusano e rivederlo all’interno dei quadri di Piero della Francesca, nella Resurrezione, nella Madonna del Parto, nell’Annunciazione. Un viaggio nel mondo della filosofia e dell’arte, ma con uno sguardo proiettato alla codifica della società odierna, capace di metterci di fronte a noi stessi e al nostro modo di intendere la realtà.

Massimo Mercati, Presidente dell’Associazione Progetto Valtiberina ha commentato così il grande successo dell'’evento: “Questa lectio ci insegna come arte e cultura possano essere intese non solo come elemento di studio ma anche come strumento di conoscenza capace di coinvolgere tante persone e  ispirare la nostra azione civile nel solco della grande tradizione rinascimentale che contraddistingue la nostra città"

Per tutti coloro che non hanno avuto la possibilità di ascoltare il Professore, Tevere Tv (canale 16, e sul sito internet www.teveretv.it) manderà in onda l’intera lectio sia venerdì 07 aprile che sabato 8 aprile alle ore 21,00. 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0