Prima Pagina | Eventi | Arezzo terra di antichi vasai

Arezzo terra di antichi vasai

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Arezzo terra di antichi vasai

Il Museo Archeologico Nazionale “Gaio Cilnio Mecenate” del Polo Museale della Toscana ospita un nuovo incontro del ciclo “Percorrendo l’Antichità”: mercoledì 22 marzo alle ore 16.30 l’appuntamento è con Silvia Vilucchi, Funzionario archeologo della Soprintendenza di Siena, Grosseto e Arezzo, che parlerà sul tema “Era veramente Arezzo al tempo antico il luogo dei vasai … I vasi in terra sigillata decorati a matrice”.
Intorno al 30 a.C. ebbe inizio ad Arezzo, probabilmente nell’officina di Marco Perennio posta nell’area di S. Maria in Gradi, la produzione a rilievo dei vasi “corallini”. Ai lavoranti locali dovettero affiancarsi artigiani greci ed orientali, come ci indicano i nomi presenti nei bolli impressi sui vasi, portatori di straordinarie e mature abilità tecniche e raffinate sensibilità artistiche che qui riusciranno ad esprimere pienamente, dando vita nell’industria di Arretium ad un nuovo repertorio di forme e figurativo e al complesso procedimento di realizzazione, tramite matrici, di vasi da mensa decorati a rilievo, con un successo immediato e straordinario.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0