Prima Pagina | Comunicati stampa | Oltre 4 milioni e mezzo di euro per i Comuni aretini: investimenti in deroga ai vincoli di bilancio

Oltre 4 milioni e mezzo di euro per i Comuni aretini: investimenti in deroga ai vincoli di bilancio

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Oltre 4 milioni e mezzo di euro per i Comuni aretini: investimenti in deroga ai vincoli di bilancio

Quattro milioni e 576 mila euro per i comuni della Provincia di Arezzo da usare per interventi sull'edilizia scolastica e la manutenzione del territorio. A tanto ammontano gli investimenti che saranno possibili grazie alle norme approvate in parlamento che consentiranno ad alcuni enti locali del territorio di avere maggiori "spazi finanziari" per poter spendere risorse presenti in cassa e precedentemente vincolati dai paletti di bilancio. A darne notizia è il deputato aretino Marco Donati, da sempre vicino alle amministrazioni del territorio e che ha seguito l'emanazione dei provvedimenti attuativi da parte del Ministero dell'Economia. 

"Grazie a questi fondi – commenta l'On. Donati - i comuni interessati potranno mettere in campo investimenti utili per migliorare la qualità degli edifici scolastici e più in generale del nostro territorio. Grazie a queste norme, le ammministrazioni interessate potranno spendere in deroga agli equilibri di bilancio e assicurare così nuovi interventi a beneficio dei loro cittadini".

Nel dettaglio, nell'area aretina potranno beneficiare (sulla base delle richieste avanzate) degli spazi finanziari in deroga i Comuni di Bucine (250 000 euro), Castelfranco Piandiscò (147 000 euro), Cavriglia (2 550 000 euro), Chitignano (30 000 euro), Cortona (560 000 euro), Pratovecchio Stia (390 000 euro), Sansepolcro (400 000 euro), Sestino (50 000 euro) Subbiano (179 000 euro), Talla (20 000 euro).

 
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0