Prima Pagina | Cultura | “Pagine Aretine”: Giovanni Fasanella alla Biblioteca Città di Arezzo

“Pagine Aretine”: Giovanni Fasanella alla Biblioteca Città di Arezzo

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Pagine Aretine”: Giovanni Fasanella alla Biblioteca Città di Arezzo

Venerdì 17 febbraio con il libro “Italia oscura”

 

 

Nuovo appuntamento nell’ambito del ciclo d’incontri dal titolo “Pagine Aretine”, organizzato dalla Biblioteca Città di Arezzo in collaborazione con l’associazione AR.TE. Arezzo & Territorio.

Nella sala conferenze della biblioteca, venerdì 17 febbraio alle 18 sarà ospite il giornalista e scrittore Giovanni Fasanella che presenta il libro “Italia oscura”, dal Risorgimento alla Grande Guerra la storia che non c’è sui libri di storia, scritto assieme ad Antonella Grippo (Sperling&Kupfer, 2016). Le trame oscure non hanno caratterizzato, come noto, solo la storia repubblicana, anche il Regno d’Italia offre, in questo senso, molto materiale, spesso sconosciuto oppure sottaciuto.

Giornalista di lungo corso, Giovanni Fasanella ha lavorato all’Unità occupandosi di terrorismo e di politica. È passato a Panorama per poi dedicarsi esclusivamente ai libri, al cinema e alla tv. La storia “invisibile” del dopoguerra è stata sviscerata in molti libri, film e documentari. Ricordiamo “Segreto di Stato. La verità da Gladio al caso Moro”, scritto con Giovanni Pellegrino e Claudio Sestieri e il film “Il sol dell’avvenire” sulle radici, la nascita e la storia delle Brigate Rosse, in collaborazione con uno dei fondatori: Alberto Franceschini. Modera Marco Caneschi.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0