Prima Pagina | T.Arpani | ACHTUNG MUNSULMANI

ACHTUNG MUNSULMANI

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
ACHTUNG MUNSULMANI

Dialogo fra un venditore di porchetta e messer Toldo Arabano in quel di una serata estiva nel corso di una Sagra Suina per lo sollazzo del Contado (Sagra rigorosamente fuori dal Territorio Comune per evitare gli strali dell’Assessore).

 

Venditore: Basta con questi MUNSULMANI

 

Messere Toldo Arabano: Basta con questa invasione di munsulmani che impongono la loro religione a noi. Sono entrati in uno stato laico e piano piano si sono insinuati, colonizzandolo, facendo diventare la loro morale, la nostra morale. Pretendono che le scuole insegnino solo una religione, con l’IMAM di turno che nomina il professore di religione (e poi questa nomina fa punteggio per passare di ruolo). Possiedono proprietà infinite, questi munsulmani, tramite le proprie fondazioni e associazioni e non contribuiscono alla spese riuscendo, tramite pressioni indebite, ad essere esenti da qualsiasi tassa, anzi le tasse le prendono con l’otto per mille, e quante!

 

Venditore: Ecco: basta. Bisogna dire basta ai Munsulmani...

 

Messere Toldo Arabano: ...munsulmani. Li abbiamo accolti ed ora mandano in prima fila un loro rappresentante ad ogni incontro pubblico. Fanno pressioni sui consigli comunali, sugli eletti, sui parlamentari per raggiungere i loro scopi. Questa è la debolezza dell’Occidente.

 

Venditore: Messer mio...

 

Messere Toldo Arabano: Questi munsulmani non permettono alle donne di accedere alle cariche religiose, confinandole a ruoli marginali, le vogliono sottomesse, coperte e remissive sulla base di quello che hanno letto in un libro. Impestano coi loro simboli le nostre scuole, i nostri uffici pubblici, i nostri tribunali e non riconoscono i diritti dei gay, degli atei, dei divorziati e delle altre religioni.

 

Venditore: Messere sia compiacente e mi lasci parlare...

 

Messere Toldo Arabano: Munsulmani che vorrebbero imporre nella costituzione europea le radici islamiche dell’Europa e in nome di un dio pretenderebbero di considerare "tradizione" i dettami religiosi. Munsulmani che nascondono le loro malefatte e dei loro rappresentanti sui minori insabbiando, mentendo e negando. Munsulmani che attraverso la loro banca riciclano i soldi della malavita organizzata. E noi che li abbiamo accolti. Questa non è integrazione! Questa è occupazione. E poi sono impuniobili per un concordato

 

Venditore: ...oh messere, ma di chi se ragiona?

 

Messer Toldo Arabano: dei Munsulmani... No, ha ragione, me so confuso coi nostri.

 

Venditore: Alo' T.Arabano, mangia la porchetta e sta zittino!

 

N.B. Chiedendo venia per il furto a Leopardi!

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

4.83