Prima Pagina | Lo Sport | Michela Pezzetti, dall'Arezzo Karate alle Fiamme Oro

Michela Pezzetti, dall'Arezzo Karate alle Fiamme Oro

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Michela Pezzetti, dall'Arezzo Karate alle Fiamme Oro

L'atleta aretina approda nel professionismo entrando nel corpo sportivo della Polizia di stato. Pezzetti, punto fermo della nazionale italiana, vince il concorso e corona il proprio sogno

 

 

AREZZO – Dall'Arezzo Karate alle Fiamme Oro. A muovere questo bel passo è Michela Pezzetti, atleta della società aretina che ha coronato il sogno della propria carriera sportiva entrando nel corpo sportivo della Polizia di stato. Classe 1991, la karateka da qualche stagione è salita alla ribalta internazionale indossando i colori della nazionale italiana di Kata (Forma) dove, insieme alle compagne Sara Battaglia e Viviano Bottaro, ha centrato importanti successi come l'oro ai campionati europei 2013 e l'argento ai mondiali 2012. Nel frattempo Pezzetti, seguita con passione e attenzione dal maestro Loriano Martini dell'Arezzo Karate, è cresciuta anche individualmente e, solo nell'ultima stagione, ha conquistato grandi risultati tra cui spiccano l'oro all'Open d'Italia e il bronzo ai campionati italiani. Come degno traguardo di questo eccezionale percorso sportivo è arrivata la vittoria più bella, quella nel concorso che ha permesso all'atleta di entrare nelle Fiamme Oro, il gruppo professionistico della Polizia. «Sto coronando nel migliore dei modi la mia carriera sportiva - rivela Michela. - Dopo tante giornate scandite da impegni serrati tra allenamenti e corsi di formazione, solo adesso sto cominciando a realizzare la grande opportunità che si prospetta davanti a me». Nelle Fiamme Oro militano anche le stesse Battaglia e Bottaro, oltre all'allenatrice della nazionale Roberta Sodero, dunque Pezzetti andrà ad inserirsi in un gruppo che già ha conquistato gloria a livello mondiale e che ora avrà l'opportunità di crescere ulteriormente allenandosi quotidianamente insieme. Il primo obiettivo di questo gruppo di atlete sono i Campionati Italiani a squadre in programma questo fine settimana al PalaFijlkam di Ostia, una manifestazione in cui la Polizia punterà diretta al tricolore. «Voglio dimostrare di meritare il posto in questo gruppo - aggiunge Michela. - Per questo sarà fondamentale mantenere lo stesso impegno e la stessa determinazione che negli ultimi anni mi hanno permesso di arrivare fino alle Fiamme Oro». La notizia del passaggio di Pezzetti al professionismo è stata accolta con gioia anche all'interno dell'Arezzo Karate, la società dove l'atleta è cresciuta ed è diventata grande. «La tristezza di aver perso la nostra migliore atleta - afferma il presidente Alessandro Balestrini, - è compensata e superata dalla felicità di averle permesso di raggiungere il proprio sogno. L'intera società si stringe intorno a Michela e le fa i migliori auguri per una carriera sportiva che sicuramente le regalerà tante altre soddisfazioni».

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0