L’Arezzo vince all’inglese: superata la Pianese per 2-0

0

Il capitano Foggia trascina l’Arezzo a una bella vittoria e mette lo zampino in entrambe le segnature, colpisce un palo e gioca una grande partita.

Tutta la squadra in crescita sia dal punto di vista della manovra che dell’aggressività in campo. Arezzo a porta inviolata dopo cinque gare in cui aveva sempre preso gol

AREZZO: Colombo, Mastino, Foggia, Lomasto, Sicurella (75′ Cutolo), Calderini (88′ Muzzi), Mancino (75′ Tordella), Campaner, Marchi (67′ Pisanu), Frosali, Pizzutelli (82′ Marras). A disposizione: Commisso, Biondi, Ruggeri, Memushi. All. Sussi Andrea

PIANESE: Crispino, Cericola, Ricci (55′ Seminara), Gagliardi, Folino, Simeoni (46′ Palma), Iacullo (46′ Lepri), Marino (46′ Brenci), Cesario, Convitto (78′ Mattiolo), Kondaj. A disposizione: Vivoli, Battistelli, Celestini, Modic. All. Bacci Roberto

ARBITRO: Andrea Zoppi di Firenze (Matteo Lauri-Gian Marco Cardinali)

MARCATORI: 2′ Foggia (A) 36′ Marchi (A)

AMMONITI: Marchi, Pizzutelli, Calderini (A) Marino, Kondaj, Lepri (P)