Gli artigiani di Confartigianato fanno più magica la Città del Natale

0

Inaugurazione l’8 dicembre alle 11,30 nella sala Conferenze e nel Chiostro della Biblioteca

Che Natale sarebbe senza gli artigiani? Di certo sarebbe un Natale meno goloso, ma anche senza quegli oggetti d’arte o quel pensierino fatto a mano che fanno la differenza nei regali alle persone care, per non parlare dell’abbigliamento che ha sempre una marcia in più. Per Natale, più che mai, gli artigiani sono anche belli da vedere all’opera, oltre che assaggiare i loro prodotti, toccare le loro creazioni e vedere come si fanno, acquistare gli oggetti per noi e per gli altri.

Per tutto questo e per rendere più magica l’atmosfera del Natale gli artigiani di Confartigianato tornano nel pieno di Arezzo Città del Natale e c’è da scommettere che saranno, ancora una volta, protagonisti.

Dal 8 dicembre, giorno del’Immacolata, fino al 24, vigilia di Natale, degustazioni, mostra mercato e dimostrazioni live, saranno protagoniste nella Sala Conferenze e nel Chiostro della Biblioteca di Arezzo.

Proprio lassù, nella parte alta di Corso Italia, vicino alle Logge del Vasari e a Piazza Grande, e di fronte alla scalinata del Praticino, a due passi dal Prato, in una delle zone dove la città del Natale è più viva, pulsante e magica, Confartigianato Imprese Arezzo in collaborazione con Fondazione Arezzo InTour e Biblioteca Città di Arezzo, ripropone la propria iniziativa di promozione e valorizzazione dell’artigianato del territorio, in una location fra le più suggestive del centro storico, la Sala Conferenze ed il Chiostro della Biblioteca di Arezzo.

“Nei 3 fine settimana di Dicembre (8/9/10/11/12 – 16/17/18/19 – 22/23/24) un gruppo selezionato di artigiani dei settori alimentare, abbigliamento, artigianato artistico, oggettistica idea regalo, e non solo…- spiega Francesco Meacci Responsabile Marketing Confartigianato e coordinatore del progetto – esporranno, venderanno e faranno degustare i propri prodotti oltre ad effettuare dimostrazioni ed eventi dal vivo. Tutto avverrà in una location particolarmente suggestiva, che non solo è situata nel cuore del centro storico, ma si trova proprio al centro del percorso che la folla del Natale percorre fra piazza Grande e il Prato e che permetterà ai nostri artigiani di far vedere e provare alle migliaia di visitatori della Città del Natale, la qualità dei propri prodotti. Sarà una grande opportunità per tutti – conclude Meacci- per gli artigiani, ma soprattutto per i visitatori, perché avranno modo di sperimentare di quale eccellenza sono capaci gli artigiani del nostro territorio.”

Il taglio del nastro è in programma l’8 dicembre alle 11,30

Gli orari di apertura al pubblico saranno poi i seguenti:

Giorni feriali: dalle ore 16.00 alle ore 21.00

Giorni festivi e prefestivi: dalle ore 10.00 alle ore 21.00

Sala conferenze e Chiostro Biblioteca Arezzo