PRO VAX

1

E poi c’è qualcuno che dice che Informarezzo non serve a niente, ma tu Direttore non ascoltarli.

E’ la stessa Commissaria Europea, che ci legge e che da noi prende spunti di riflessione, devi essere orgoglioso, che invita i paesi membri a valutare rapidamente l’introduzione dell’obbligo vaccinale.
In questa testata infatti molti commentatori, da mesi, sostengono la indifferibilità di una norma che obblighi tutti i cittadini residenti, italiani e stranieri, a vaccinarsi.
Senza perdere tempo a motivare la necessità di questo provvedimento, (perché ormai è chiaro a tutti no vax compresi), dobbiamo vaccinare tutti.
Il gratuito vaccino dobbiamo inocularlo a tutti e dobbiamo fare in modo che arrivi alla svelta nei paesi poveri e a spese nostre.
Magari con i soldi dell’abolizione del reddito di cittadinanza che si è trasformato in uno scandalo.
Aiutiamo i poveri e vaccinati italiani con sussidi mirati e i poveri del mondo a vaccinarsi.
Quindi abbiamo un motivo di orgoglio per la primogenitura e… complimenti a Informarezzo!
Domenico Nucci