Una vita da social

0

Dopo l’ampio consenso riscosso nelle precedenti edizioni, è stata riprogrammata anche quest’anno la campagna educativa itinerante “Una vita da Social”, volta alla sensibilizzazione e prevenzione sui rischi connessi all’utilizzazione della rete Internet, integrandola con momenti di formazione per gli studenti e gli insegnanti delle scuole secondarie di primo e secondo grado del Territorio Nazionale, nonché con incontri tematici dedicati ai genitori.

L’iniziativa interesserà 73 città sul Territorio Nazionale e prevede la presenza degli Operatori della Polizia Postale e di un mezzo della Polizia di Stato “Truck” – allestito con tecnologie di ultima generazione – per incontrare studenti, famiglie e visitatori ed illustrare le principali insidie del Web.

Ad Arezzo, avremo la presenza del TRUCK nella mattina di domani, giovedì 18 novembre, all’interno del parco Pertini, zona Giotto, dalle ore 09.00 alle ore 13.00.

Varie scolaresche del territorio aretino, con ragazzi dai 12 ai 16 anni, accompagnate da insegnanti e genitori, saranno presenti presso la struttura mobile per interloquire e confrontarsi con gli esperti della Polizia Postale nell’ottica di una sempre maggiore consapevolezza ed un corretto approccio al mondo virtuale delle reti social e conseguire quindi, l’obiettivo di coglierne le ampie e positive opportunità respingendo gli utilizzi impropri e spesso devastanti.

Sarà presente al TRUCK, in qualità di testimonial, la giovane promessa della musica indie/rap “FRAMBO”, molto conosciuta dalle giovani generazioni aretine.