“L’agile mangusta” di Alfio Nicotra: la presentazione del libro a palazzo comunale

0

Evento organizzato dal gruppo consiliare Arezzo 2020

“Il titolo è ‘L’agile mangusta’ e rappresenta una preziosa testimonianza di quella che è stata la storia del partito di Democrazia Proletaria e dell’impegno politico negli anni ottanta. Arezzo 2020 ha l’onore di portare in Consiglio Comunale le istanze della sinistra, seguire la sua evoluzione culturale e la sua coerenza con valori storici quali la lotta alle diseguaglianze di ogni genere, economiche e sociali, o il diritto a ricevere cure gratuite. Ci fa piacere, di conseguenza, organizzare una serata che è anche la prima presentazione cittadina del libro di Alfio Nicotra, testimone di quella originale esperienza politica, di quel decennio e dei suoi successivi sviluppi”.

Commenta così il capogruppo consiliare di Arezzo 2020 Francesco Romizi l’evento di giovedì 21 ottobre quando alle 21 nella Sala Rosa di palazzo comunale Alfio Nicotra parlerà del suo “L’agile mangusta. Democrazia Proletaria e gli anni Ottanta”, Alegre edizioni. Insieme all’autore interverranno lo stesso Romizi, lo storico Mario Spiganti, l’editore Giulio Calella, il consigliere comunale di Firenze Dmitrij Palagi, Paolo Nicchi già consigliere comunale, assessore e dirigente del Pci e dei Ds, alcuni militanti e dirigenti di DP come Claudia Baldini, Franco Dringoli, Fabio Roggiolani e Lisa Sacchini. Modera l’incontro la giornalista Fedora D’Anzeo.

“L’invito alla cittadinanza – conclude Francesco Romizi – è di partecipare numerosi: con questo libro, dopo le forzate solitudini causate dalla pandemia, cerchiamo di dare un piccolo contributo a favore della ritrovata abitudine del pubblico al dibattito storico e letterario. E a proposito di Covid, ricordo che a palazzo comunale, per eventi come questo, si entra solo con green pass e dunque nel rispetto delle regole”.