Nessuna storia è piccola | 37° Premio Pieve Saverio Tutino

0

Premio Tutino Giornalista 2021

Parte con una grande storia giovedì 16 settembre Nessuna storia è piccola-37o Premio Pieve Saverio Tutino. L’Archivio dei diari vuole ricordare il suo fondatore attraverso i ricordi di amici e colleghi,  i diari della gente comune ai quali ha dato una casa, il riconoscimento di quei valori che hanno mosso il lavoro di Tutino durante tutta la sua carriera.

Alle 17 l’antropologo Pietro Clemente ricorderà Saverio con affetto e spirito critico nell’incontro inaugurale Il mio Tutino;a seguire, alle 18, Pier Vittorio Buffa dialogherà con Filippo Santelli, vincitore del Premio Tutino giornalista che sarà consegnato da Gloria Argelés.A dieci anni dalla scomparsa di Saverio Tutino, che nel 1950 fu tra i primissimi giornalisti italiani a mettere piede nella Cina di Mao, l’Archivio dei diari gli attribuisce il Premio 2021 “per l’importanza delle sue corrispondenze da Nanchino, per aver offerto ai lettori italiani una prospettiva inedita sulla pandemia e per il suo impegno nel raccontare la realtà cinese”.

Ora vicecaporedattore Economia del quotidiano La Repubblica, Filippo Santelli è stato corrispondente dalla Cina dal 2018 al 2021. Ha raccontato le proteste per la democrazia da Hong Kong, lo sviluppo dell’epidemia di coronavirus ed è stato tra i pochi giornalisti internazionali ad aver raggiunto Wuhan prima del lockdown. Il 18 novembre 2020 Santelli scopre di essere positivo al covid dopo essere atterrato a Nanchino. Trascorrerà le due settimane di quarantena rinchiuso in una stanza angusta, senza luce naturale: Il rischio è di perdere la cognizione del tempo. Ho cercato di costruirmi una routine: alzarmi la mattina abbastanza presto, fare una camminata avanti e indietro nella stanza e lavorare. Ho raccontato quello che sto vivendo, attraverso una sorta di diario del mio isolamento, sia sul giornale che sui social. Nel maggio del 2021 il suo diario scritto per il giornale diventa il volume La Cina non è una sola, per Mondadori.

Alle 21:45 lo spettacolo Risonanze di e con Andrea Biagiotti, in scena con Donatella Allegro, rende omaggio al fondatore dell’Archivio attraverso le pagine di alcuni tra i 9.000 diari conservati a Pieve Santo Stefano. Pagine lette ad alta voce, senza mediazioni drammaturgiche.

Per accedere agli spazi e agli appuntamenti del Premio Pieve è necessaria la prenotazione ed esibire il GREEN PASS