Coingas: tutti rinviati a giudizio. Sindaco, assessore ed altri vip a processo il 2 novembre

10

Le decisioni del giudice Claudio Lara sul caso Coingas

Sergio Staderini e Jacopo Bigiarini sono stati condannati: il primo a 2 anni e il secondo ad un anno e 4 mesi.

Staderini ha commentato” Era quello che mi aspettavo”.

Tutti gli altri rinviati a giudizio, dal sindaco Ghinelli al presidente di Estra Francesco Macrì all’assessore Merelli ed altri vip.

I reati, variamente distribuiti, sono peculato, favoreggiamento e abuso d’ufficio. Caduta la corruzione. Il sindaco è chiamato in causa solo per favoreggiamento e abuso d’ufficio. Data di inizio del processo il 2 novembre

Alle 13 il gup Claudio Lara ha letto il dispositivo per i due processati con rito abbreviato e la decisione sui rinvii a giudizio chiesti dal procuratore Roberto Rossi sui tre filoni dell’inchiesta: le consulenze d’oro Coingas all’avvocato Olivetti Rason, e al commercialista Cocci, la nomina di Macrì a membro e quindi presidente di Estra, l’accordo tra il consigliere comunale Roberto Bardelli e Luca Amendola poi diventato presidente di Multiservizi