“Ritardi della giunta Ghinelli inaccettabili. Frazioni, quartieri e parte del centro senza internet veloce. Donati: chiederemo una commissione d’inchiesta”

0

Marco Donati: “Ritengo necessario intervenire sulla lentezza delle procedure che blocca la messa in opera della fibra ottica. Forse qualcuno vuole una città in declino a 56k ma noi ci opporremo, per quanto possibile. Spesso in politica si fa lo ‘scaricabarile’ ma questa volta non possiamo. Molti cittadini non riescono a usufruire della fibra e di internet veloce per responsabilità della Giunta Ghinelli. Aziende e strutture ricettive che non dispongono di collegamento, studenti che non accedono alla dad, a piattaforme di lavoro, formazione e tempo libero. Queste le conseguenze concrete dei ritardi amministrativi.

Sentiamo parlare da alcuni giorni di una fantomatica manovra economica per il rilancio di Arezzo e contemporaneamente verifichiamo che la città è fanalino di coda in Toscana per le infrastrutture immateriali e rischia di dover rinunciare alle risorse pubbliche messe in campo dalla società Infratel per le aree marginali. Per intenderci: le frazioni più piccole e lontane.

Credo che ci siano tutti i presupposti per chiedere che il Consiglio Comunale istituisca una commissione d’inchiesta per accertare le responsabilità politiche e amministrative. Avanzeremo la proposta nella prossima conferenza dei capigruppo”.