Scalata al Castello: edizione 47. La novità della notturna

2

È in programma sabato 25 maggio la 47esima edizione della Scalata al Castello, il tradizionale appuntamento con il podismo internazionale organizzato dall’Unione Polisportiva Policiano in collaborazione con il Comune di Arezzo, la Provincia e i comitati provinciali della Fidal e del Coni.

Ritrovo alle 18 in piazza Guido Monaco e partenza alle 20 della gara amatoriale, con 300 partecipanti circa, alle 21 con la gara dedicata al settore giovanile, alle 21,30 per la gara femminile sui 5 chilometri e alle 22 per quella maschile sui 10. Con atleti di valore mondiale e appassionati da tutta Italia.

La polizia locale garantirà, con grande impegno e senso di responsabilità, lo svolgimento in condizioni di sicurezza della manifestazione. Personale tutto in servizio anche in virtù del fatto che la giornata di sabato coincide con l’apertura dei seggi per le elezioni europee. Dal pomeriggio, scatteranno i divieti lungo l’asse via Roma – via Petrarca, via Garibaldi fino alla zona di San Lorentino. Il percorso coinvolgerà anche piazza della Repubblica, via Spinello, via Niccolò Aretino, via Margaritone, via Guadagnoli, via Macallé, via Rodi, via Pietro Aretino e ancora via Roma. Serviranno anche collaborazione e pazienza da parte della cittadinanza e degli automobilisti.

Tempo stimato di gara per gli uomini, trascinati come al solito dagli atleti africani di Kenia ed Etiopia, poco sotto la mezzora. Nello specifico, gli atleti maschili keniani saranno 14 tra cui il vincitore della scalata 2018. Ma non mancano azzurri titolati come Lorenzo Dini, Daniele Meucci e Stefano La Rosa.