Piccoli lettori si nasce

0

Giornata di promozione del programma Nati per Leggere: ospedale San Donato, sala della biblioteca, sabato 26 gennaio

Sabato 26 gennaio dalle 9,30 si svolgerà una giornata di promozione del programma Nati per Leggere, destinata principalmente ai pediatri ma aperta all’intera cittadinanza. Appuntamento nella sala della biblioteca dell’ospedale San Donato.

Dopo i saluti di Alessandro Artini, presidente Istituzione Biblioteca Città di Arezzo, di Lucia Tanti, assessore alle politiche sociali del Comune di Arezzo, Evaristo Giglio, direttore Zona distretto Arezzo Casentino Valtiberina della Asl Toscana Sud Est, il programma prevede interventi di Fiorenza Poli, bibliotecaria referente regionale Nati per Leggere, con “Che cosa è Nati per Leggere?”, di Silvia Dragoni, pediatra referente regionale Nati per la Musica, con “Lo sviluppo psicomotorio del bambino da 0 a 6 anni e l’interazione con i libri”, di Laura Fedeli, pediatra referente provinciale Nati per Leggere, con “Come la lettura sviluppa la mente” ed Elisa Boffa, bibliotecaria referente provinciale Nati per Leggere, con “Bibliotecari e pediatri, come lavorare insieme?”. Modera Simone Milli, segretario provinciale Federazione italiana medici pediatri.

La mattinata terminerà con un momento diretto di confronto nel corso di una tavola rotonda coordinata dal pediatra Marco Maria Mariani e con la partecipazione di Marco Martini, primario reparto pediatria ospedale San Donato, di Luca Tafi, primario reparto pediatria ospedale La Gruccia, Stefano Berloffa, neuropsichiatra infantile Asl Toscana Sud Est e Giovanni Poggini, pediatra dell’Associazione culturale pediatri.