Concerto “Musica per i tuoi occhi” eseguito dal Coro Giovanile Toscano

0

Il ricavato verrà donato al reparto di oculistica del San Donato per acquisto di un kit per diagnosi e riabilitazione dei difetti visivi infantili

Appuntamento imperdibile: venerdì 4 gennaio, presso la Pieve di Santa Maria nel cuore di Arezzo, si terrà il concerto “Musica per i tuoi occhi”,eseguito dal Coro  Giovanile Toscano, diretto dal maestro Benedetta Nofri. Il tutto grazie all’impegno dei Rotary Club di Arezzo – Valdarno – Casentino – Cortona – Sansepolcro e Inner Wheel Clubs Arezzo e Toscana Europea.

“E’ un momento di cultura e di festa, con accesso a offerta libera per i cittadini di Arezzo  – spiega il presidente del Rotary Arezzo Marco Becucci – che speriamo che partecipino numerosi a questo evento, che ha un grande valore culturale, sia per il concerto e sia per la sede meravigliosa nella Pieve”.

Ma non basta, c’è anche un importante obbiettivo sociale: “Il ricavato  -spiega ancora Becucci – verrà donato al reparto di oculistica dell’ospedale San Donato di Arezzo per l’acquisto di un kit necessario alla diagnosi e riabilitazione dei difetti visivi dell’infanzia”.

Dall’orchestra giovanile arriva un forte coinvolgimento di tutti i giovani musicisti “per l’opportunità concessa a questa nostra fantastica esperienza corale giovanile: proponiamo un viaggio musicale che vuole essere un omaggio alla propria terra e a quelle figure che osarono sognare, portando un proprio “oltre” all’umanità”.

Il programma del concerto intreccia suggestioni musicali del Rinascimento e del Contemporaneo, nutrendo suggestioni e riflessioni sul coraggio della bellezza e dell’oltre. Un programma che culmina nella celebrazione di una delle figure più suggestive del Rinascimento toscano, nel cinquecentenario della morte: l’inafferrabile Leonardo da Vinci. Uomo poliedrico, d’ingegno e talento universale, che giunse ad altissime forme di espressione nelle più disparate aree della conoscenza umana: fu pittore, scultore, architetto, inventore, scienziato, trattatista, anatomista, musicista, attivo nei più disparati campi dell’arte e della scienza. Un Genio universale, celebrato come indiscusso simbolo dell’arte e della scienza italiana, che farà da leitmotiv di questo affascinante percorso musicale denominato il Coraggio della bellezza, “alla terra toscana e quei ch’osarono sognare”

Programma del concerto:

O sacrum convivium
Giorgio Susana (1975)
In Noctem
Nicolas Hooper – arr. Benedetta Nofri
Nisi Dominus
Tnonmas Luis de Victoria (1548-1611)
Stetit angelus
Rihards Dubra (1964)
Sure on this shining night
Morten Lauridsen (1943)
The discovery of penicillin
Bob Chilcott (1955)
Jubilate Deo
Giovanni Gabrieli (1557-1612)
Leonardo dreams of his flying machine
Eric Withacre (1970)

Joy to the World
Isaac Watts (1674-1748)
Christmas Pops Trio
tradizionale – arr. Jay Althouse
La Vita Com’è
Max Gazzè – arr. Benedetta Nofri
Rainbow
Elisa Toffoli – arr. Alessandro Cadario (1979)

Direttore
Benedetta Nofri
Pianista Accompagnatore
Sofia Adinolfi.