Prima Pagina | Cronaca | Dichiarazione via email di Samuele Landi: "Ennesimo sopruso della magistratura"

Dichiarazione via email di Samuele Landi: "Ennesimo sopruso della magistratura"

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Dichiarazione via email di Samuele Landi: "Ennesimo sopruso della magistratura"

 

“Leggo incredulo le motivazioni che hanno portato all'arresto di  Isacco Landi e di Leonardo Pizzichi accusati di aver distratto oltre 11 milioni in seguito alla cessione di Agile.  Premetto che la cessione del settore It di Eutelia (Agile srl)  era l'unica possibilità di salvezza per tutto il gruppo Eutelia,  come peraltro confermano i Commissari Giudiziali nella loro ultima relazione. La cessione di Agile a Omega e' avvenuta seguendo tutti i criteri di legittimità essendo tesa a garantire il futuro degli occupati in tale azienda.  Proprio a garanzia di questo,  Eutelia ha ceduto Agile con oltre 140 milioni di commesse attive, immobili per un valore di oltre 10 milioni,  crediti per oltre 100 milioni  e quindi c' erano tutte le premesse per un risanamento della società da parte dei nuovi acquirenti. Da qui a sostenere, come afferma la Procura di Roma,   che i cedenti, in questo caso Landi e Pizzichi per conto di Eutelia, abbiano sottratto con gli altri indagati  11 milioni di euro e' un' ipotesi a dire poco farneticante per due motivi:

1 - la cessione dell'azienda coincide con il passaggio delle tesoreria di Agile alla nuova compagine societaria:

2 - entrambi non ricoprivano alcun ruolo all' interno della nuova società Ritengo questa nuova azione della magistratura una ennesima dimostrazione di forza contro una società che ha operato sempre nella massima trasparenza e a sostegno dell' interesse delle persone che ci lavorano.. oppure il vero interesse e' prendersi la rete Eutelia ma senza i dipendenti? ”

Samuele Landi.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

1.00