Comunicazioni politico / istituzionali

25/11/2009 02:37:00

By La redazione

Rita Bernardini. In sciopero della fame dal 18 novembre: aumentano le firme sulla Mozione dei parlamentari radicali

Era fine maggio quando la deputata radicale Rita Bernardini veniva in visita al carcere di Arezzo e anche ad Arezzo si stanno studiano misure di sostegno all'azione radicale nei confronti del sistema carcerario. ... Leggi tutto

23/11/2009 14:12:00

By La redazione

Lettera aperta di Giuseppe Bianzino (padre di Aldo) alle testate giornalistiche

Uno stato che prende in custodia delle persone, è responsabile a tutti gli effetti delle loro vite e della loro salute: uno stato che non riconosce come reato gravissimo la tortura, uno stato che difende i forti e i potenti e non i deboli, è uno stato che non può ritenersi civile e non può chiedere ai suoi cittadini (o sudditi?) di amare la propria patria ... Leggi tutto

17/11/2009 22:35:00

By La redazione

Il documento finale del congresso radicale

Il Congresso si è tenuto a Chianciano Terme, dal 12 al 15 novembre 2009. Eletti Mario Staderini alla segreteria, Michele De Lucia alla tesoreria e Bruno Mellano alla presidenza. ... Leggi tutto

06/11/2009 19:36:00

By ADUC dirtti dei consumatori

Rapporto europeo sulle droghe, la domanda che nessuno sembra porsi

Ecco i risultati di quarant'anni di proibizionismo in Europa. La cocaina vede sempre piu' aumentare la sua attrazione e resta di gran lunga il piu' popolare stimolante in Europa, l'eroina torna a essere in auge, mentre la cannabis si conferma soprattutto tra i giovani ... Leggi tutto

Info Autore

Comunicazioni politico / istituzionali Comunicazioni politico / istituzionali Il bisogno di poter dire “la nostra”, ci spinse in una calda estate del 2009 a far nascere questo sito. Non abbiamo pretese imprenditoriali, siamo tutti volontari che vivono d’altro, e nemmeno desideriamo primeggiare in un ambiente dove chi lo fa per lavoro, ha tutti i diritti di vivere dai proventi delle sue fatiche. Non ho alcun titolo da vantare se non la mia intelligenza. Ho fatto mediamente bene lo scientifico, ho frequentato, ma ho anche lasciato a mezza via, la facoltà di giurisprudenza. E fu un errore. Non ho mai fatto politica attiva perché non è nel mio carattere. Faccio fatica a confrontarmi con l’ipocrisia. Non riesco a difendere idee in cui non credo, anche perché le mie personali convinzioni hanno il sopravvento sulla disciplina e il senso di appartenenza a qualsiasi partito politico. Sono politicamente un laico anche se intimamente.. sono affari miei. Apprezzo l’onestà intellettuale anche in coloro che sbagliano nel nome di una massima che ha regolato sempre il mio pensiero: “Chi cerca la verità è disposto a cambiare idea, chi cerca di avere ragione, vuol andare con la propria idea al di là della verità”.

Naviga in archivio

2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009